"Una totale assurdità": a Mosca e Damasco smentito le voci su un possibile федерализации Siria

img

Domanda федерализации la Siria non è segnata all'ordine del женевских negoziati e non è in discussione la Russia e l'Occidente, ha dichiarato a Mosca e Damasco, commentando apparso nei MEDIA, informazioni.

Vice capo di mosca, Mikhail Bogdanov, le cui parole porta TASS, ha sottolineato che la Russia con una simile idea non esibita, così come il governo dovrebbe discutere stessi siriani.

Mikhail Bogdanov, il vice ministro degli esteri della federazione RUSSA: «È un nonsense. Abbiamo tali idee non озвучиваем, tali idee devono fornire voi stessi siriani, sono loro che devono tra loro per discutere e negoziare».

Bogdanov ha anche sottolineato che la Russia ritiene che il meglio per mantenere l'unità del territorio e del popolo».

Il governo Siriano Walid Муаллем, a sua volta, ha sottolineato che le autorità siriane si esibiscono dal punto di vista dell'unità del paese, in modo che il tema федерализации in Siria i colloqui di Ginevra sarà respinta, come ogni tentativo di discutere la possibilità di elezioni presidenziali.

Walid Муаллем, il ministro degli esteri Siria: «Ci rifiutiamo di parlare di qualsiasi федерализации. Siria popolo di difendere l'unità del paese».

In precedenza, un certo numero di MEDIA, con riferimento vicino all'ONU диписточники riferito che la Russia e alcune potenze occidentali discutono федерализации Siria come la possibilità di mantenere l'integrità territoriale del paese.